On Space Time Foam: una conversazione

31.01.2013 — Ore 19.00

On Space Time Foam: una conversazione con Joseph Grima, Bruno Latour, Andrea Lissoni, Molly Nesbit e Tomás Saraceno

On Space Time Foam, l’opera che l’artista Tomás Saraceno ha concepito e realizzato per HangarBicocca, trae ispirazione da molteplici ambiti del sapere: l’architettura, le scienze sociali, le più recenti teorie della fisica quantica, le utopie architettoniche del secolo passato. L’opera perciò si presta a essere letta secondo possibili e diversi piani: metafora delle interrelazioni tra individui e società, rappresentazione visibile della struttura della materia, possibile modello abitativo, esperimento di psicologia sociale.

Queste, e altre suggestioni, sono lo spunto per un incontro aperto e multidisciplinare tra esperti e pensatori che  si confronteranno partendo dalla propria esperienza personale dell’opera: Joseph Grima, storico dell’architettura, curatore della Prima Biennale di Design di Istanbul e direttore di Domus; Bruno Latour, filosofo e antropologo della scienza e tecnologia, fondatore del gruppo di studi multidisciplinari SPEAP (Experimental Program in Arts and Science) alla facoltà SciencePo di Parigi; Molly Nesbit, storica dell’arte e autrice di importanti saggi sulla cultura contemporanea in relazione alla società.

L’incontro, che avrà la forma di un confronto informale e aperto, sarà l’occasione per verificare – partendo dall’opera di Saraceno e grazie anche alla presenza dell’artista e del curatore Andrea Lissoni – come l’arte contemporanea possa funzionare da motore di immaginario e di pensiero, connettendo diversi ambiti del sapere in modo non accademico e generando visioni aperte e condivise sul futuro.

INGRESSO LIBERO FINO A ESAURIMENTO POSTI 

http://www.hangarbicocca.org/hb-public/news-eventi/on-space-time-foam-una-conversazione/

 

Advertisements